Un avviso e delle scuse

In questo spazio hanno traslocato le pagine del “vecchio” sito e del “vecchio” blog, quest’ultimo scomparso dalla rete con la chiusura della piattaforma splinder che lo ospitava.

A causa di questi cambiamenti molte ricerche finiscono su una pagina che segnala errore. In verità esistono tutte le pagine: consultate (per le pagine ancora presenti in htm) il vecchio indice, e le voci dell’archivio visibili qui nelle colonne a fianco.

§ 2 commenti a Un avviso e delle scuse"

  • licia rivoltini says:

    cara Terez
    sono Licia, una delle nipoti di Luisito….
    cercando “parole” dello Zio sul web, per tacere un po’ il grande dolore che mi porto dietro da anni ma soprattutto in questi giorni (mio marito è seriamente malato…), sono arrivata qui
    volevo in primis salutarti e ringraziarti per questo spazio così vero e libero (spt in merito allo Zio). Ho tentato di scaricare gli ebook Zio ma non riesco (Safari non li apre, neanche con il reader da voi indicato)…se poi potessi per favore darmi qualche consiglio su come risolvere il problema sarebbe magnifico.
    nella speranza di conoscerti presto, ti abbraccio forte licia

    • orasesta says:

      Cara Licia, è un grande piacere sapere che su queste pagine le persone si ritrovino.
      Non sono esperta di Safari, non saprei come risolvere la lettura degli e-book in formato ePub. Chi usa Mozzilla/Firefox, li apre con una semplice estensione del browser, in alternativa al lettore e-book di Adobe.
      Non restano che i buoni vecchi file pdf – tutti i fascicoli sono disponibili anche in quel formato – che non hanno problemi con nessun tipo di sistema operativo o programma di navigazione.
      Un pensiero affettuoso e i migliori auguri per tutti i suoi cari. A presto, spero.
      Teréz