Storia e geografia del cuore

di Alessandro Bocchi

Per lavoro scrivo di storie che non sono terreno adatto alla fantasia, forse buono per la creatività, ma per la fantasia proprio no.
Ho voluto vedere come fosse scrivere per liberare, disordinatamente e con il gusto per una salutare superficialità, da dilettante che non conosce le regole di questo gioco.
Mi sono divertito: delle categorie umane la fantasia è l’unica che realizza compiutamente la libertà intellettuale perché non sopporta né piccoli semidei corrucciati e censori né i loro rumores severiorum.
Ciò che la alimenta un po’ autobiografico lo è sempre. Qualcuno o qualcosa che assomiglia a quel che vive in queste pagine esiste – o è esistito – davvero, anche se ricordare che tutto quel che è scritto qui è inventato e che luoghi, tempi e persone sono solo quelli della storia e della geografia del cuore è comunque doveroso. […]

Gli occhi di Remo – pdf

20 May 2006 - Comments Off - permalink

Dove sono?

Stai visualizzando la categoria Alessandro Bocchi.