Cascine

31 October 2011 Comments Off

Un giorno Luisito Bianchi mi raccontava della sua tesi di laurea e delle fotografie. All’incontro successivo, poi, sorrideva un poco del mio entusiasmo alla vista di quelle fotografie che nel frattempo aveva recuperato dalla vecchia casa di Vescovato.
In quelle settimane stavo lavorando sull’archivio fotografico della Camera del lavoro; chiesi a don Luisito di poter pubblicare sul sito dell’Archivio storico Cgil, in un fondo separato, anche le sue fotografie delle cascine. Pochi giorni dopo mi venne però un’idea migliore e gli telefonai: ci vuole un “contenitore” nuovo. Appollaiata in cima della scala dell’archivio, proponevo e scartavo nomi (tra i quali ci fece più ridere la “cascinamajara.it”). Poi gli dissi che in realtà il nome l’aveva già inventato lui, tanto tempo fa: Ora Sesta. E così fu.
Non ho potuto fare un lavoro di buona qualità, con le fotografie. Mi mancavano mezzi e conoscenze sulla digitalizzazione. Però oggi esiste una scansione di ogni immagine e un database con le annotazioni – talvolta scarse, altre volte meticolose – di don Luisito sul retro delle stampe e nei raccoglitori.

6 settembre 2005, Vescovato. Il (compianto) fotografo Luigi Ghisleri osserva la macchina fotografica con la quale don Luisito aveva documentato le cascine del cremonese.

etichetta ,

I commenti sono chiusi.

Dove sono?

Stai leggendo Cascine.

meta