Eravamo liberi

18 April 2008 Comments Off

di smokersmoke

Cascina Razzina, Bordolano (Cr) - Foto: Luisito Bianchi, 1958 cca
Foto: Luisito Bianchi

C’erano i glicini, sui ferri del pozzo fuori dalla casa. Primavera. Si sentivano gli spari da dietro il monte. Partigiani, come me. La casa era vuota, i mobili a pezzi, il tetto bruciato. Non c’era mia madre, lei no, non c’era, e mio fratello, e i nonni, neppure lui, neppure loro. Terra bruciata, odore di fumo e di morte, roba che non si spiega, che secca la gola, che mette addosso la sete. C’erano i glicini, sui ferri del pozzo. Primavera, ed eravamo liberi. Ma l’acqua del pozzo, era rossa di sangue.

etichetta

I commenti sono chiusi.

Dove sono?

Stai leggendo Eravamo liberi.

meta