Il chiostro perduto di Santa Maria del Boschetto

18 January 2006 Comments Off

Testo  e disegni di Gianpietro Torresani

«…Il chiostro della canonica.

Umilissimo, con le sue corrosioni, con le sue muffe e la precarietà apparente delle sue mura, si adeguava perfettamente all’atmosfera di quei luoghi, bradicardica, fatta di tempo sospeso, di miti passioni.

Servitore silenzioso, ma indispensabile, era lui che dava vita a tutto il resto ed è sommamente giusto, di una giustizia metafisica, che nel crollo di tutto il resto non si sia salvato.

Ad esso, ai luoghi e alle persone che ne vivevano, ho dedicato le tavole e le pagine seguenti, con la gratitudine profonda di chi si è a lungo nutrito della sua pura essenza spirituale.»

il testo in formato ePub in formato pdfhtm

I commenti sono chiusi.

Dove sono?

Stai leggendo Il chiostro perduto di Santa Maria del Boschetto.

meta